Nei prossimi anni, il settore agricolo europeo dovrà affrontare due grandi sfide: ridurre le emissioni di gas a effetto serra prodotte dalle aziende agricole e adattarsi al nuovo panorama plasmato dal cambiamento climatico. È possibile, ad ogni modo, accrescere il rendimento economico e sociale delle aziende, adottando opportune pratiche agricole sostenibili volte a ridurre l’impronta di carbonio dell’agricoltura e a potenziarne l’effetto di serbatoio.

altOltre a combattere efficacemente il cambiamento climatico, l’impiego di metodi di produzione sostenibil, può contribuire non solo ad una maggiore sicurezza alimentare, ma anche alla conservazione dell’ambiente. Vi è una stretta relazione tra riduzione degli effetti del cambiamento climatico e rigenerazione degli ecosistemi. La lotta dell’agricoltura e dell’allevamento contro il cambiamento climatico può, pertanto, costituire un poderoso strumento di miglioramento del clima, salvaguardia della natura e sviluppo della produttività del settore agricolo.

Il progetto LIFE+ AgriClimateChange si pone come obiettivo il potenziamento della capacità di mitigazione del cambiamento climatico proprio del settore agricolo. Con la creazione di uno strumento informatico e la sua successiva applicazione in seno alle aziende agricole di quattro Stati membri dell’Unione europea, si intendono definire e promuovere le pratiche agricole più sostenibili e favorevoli alla lotta contro il cambiamento climatico.

 Con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità europea

alt